Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano

Università Card. Giovanni Colombo

 Universita Card Giovanni Colombo » Corsi accademici » Dipartimento medico-scientifico » Morfologia Umana I 
Morfologia Umana I   versione testuale

Morfologia Umana I

Riferimenti morfofunzionali e aspetti fisiopatologici

Docente: Dott. Maurizio Vertemati
 
  • Lunedì dalle ore 10:30 alle ore 11:20
  • Dal giorno 15/10/18 al  giorno 20/05/19                                                                                               (Aula  2)
  • Programma
 
Degli organi verranno descritti sito, posizione, orientazione, rapporti e struttura. Inoltre si vuole sottolineare che le definizioni e i concetti espressi durante il corso tengono conto dei recenti progressi in ambito scientifico di cui verranno riportati esempi utilizzando schemi, video e siti internet di riferimento.
Durante il Corso verranno inoltre affrontate le tematiche relative alla applicazione delle moderne tecnologie (ricostruzione tridimensionale degli organi, realtà virtuale) che stanno rivoluzionando il mondo delle scienze biomediche. Nel sito docente inoltre, i frequentatori troveranno appunti, schede e indicazioni di siti internet per l’approfondimento degli argomenti trattati.
Il Corso si propone inoltre di illustrare le basi fisiologiche del funzionamento dei diversi Organi e di approfondire la conoscenza degli aspetti relativi a determinate Patologie. Alcuni argomenti in relazione alle durata del Corso avranno una maggiore trattazione temporale.
 
  • ANATOMIA GENERALE
  • Definizione e campi di studio di Anatomia e Patologia Generale.
  • Organizzazione del corpo umano.
  • Cenni di storia della medicina.
  • Terminologia anatomica
  • CITOLOGIA
  • Organizzazione generale della cellula: nucleo, citoplasma con particolare riferimento a struttura e funzioni della membrana plasmatica e meccanismi di  trasporto attraverso la membrana cellulare. Divisione cellulare.
  • ISTOLOGIA
  • Classificazione, struttura generale e distribuzione dei tessuti epiteliali di rivestimento e ghiandolari.
  • Tessuti connettivi: caratteristiche generali; connettivi di sostegno (cartilagineo e osseo), il sangue e il midollo osseo (Classificazione delle Anemie), la linfa, principi di immunologia.
  • Tessuti muscolari (striato, liscio e cardiaco)
  • Tessuto nervoso: caratteristiche generali e principi di trasmissione dell’impulso nervoso.
  • APPARATO LOCOMOTORE
  • Caratteristiche generali del sistema osteo-artro-muscolare; metabolismo osseo e controllo ormonale.
  • Morfologia dello scheletro umano: lo scheletro assile (colonna vertebrale e bacino), il cranio, lo scheletro degli arti.
  • Caratteristiche generali delle articolazioni; movimenti, dinamica articolare. Articolazioni del cranio, della colonna vertebrale, del torace, dell'arto superiore e dell'arto inferiore.
  • Muscoli dei principali distretti corporei.
  • Concetti di osteoporosi, artrosi e ernia discale.
  • APPARATO CARDIOVASCOLARE
  • Organizzazione generale delle varie componenti del sistema circolatorio e linfatico.
  • Sito, posizione, orientazione e rapporti del cuore; il sistema di conduzione; il controllo della pressione arteriosa; vascolarizzazione del cuore (arterie coronariche).. Il pericardio.
  • I principali vasi arteriosi del torace e dell'addome, della testa, del collo e degli arti.
  • Principali distretti venosi, con riferimento alla circolazione venosa superficiale degli arti inferiori e superiori, al distretto portale del fegato, alla circolazione venosa endocranica.
  • APPARATO LINFATICO
  • Generalità costruttive.
  • Midollo osseo e emopoiesi.
  • Timo.
  • Milza.
  • Linfonodi.
  • Principali vasi linfatici.
  • Concetti di risposta immunitaria e difesa dell’ospite.
  • APPARATO RESPIRATORIO
  • Le cavità nasali e i seni paranasali.
  • Laringe.
  • Trachea e Bronchi.
  •  I polmoni e il concetto di barriera aria-sangue e la regolazione degli scambi gassosi.
  • APPARATO DIGERENTE
  • La cavità buccale e la dentizione; Le ghiandole salivari.
  • La faringe.
  • L’esofago.
  • La cavità addominale e gli spazi addominali.
  • Lo stomaco.
  • L’intestino tenue (duodeno, digiuno e ileo).
  • L’intestino crasso (colon e retto).
  • Meccanismi di assorbimento e barriera intestinale.
  • Il fegato e le vie biliari extraepatiche (cistifellea e coledoco): produzione della bile, metabolismo delle proteine, degli zuccheri e degli ormoni; il suo ruolo nella inattivazione dei farmaci.
  • Il pancreas: metabolismo degli zuccheri e controllo ormonale della glicemia.
  • Cenni di fisiopatologia (motilità intestinale, malassorbimento intestinale, rigenerazione epatica).
  • APPARATO URINARIO
  • Il rene: concetto di nefrone e produzione di urina, ruolo nel mantenimento dell’equilibrio idrico dell’organismo, meccanismi di controllo endocrino).
  • Uretere.
  • Vescica.
  • Uretra.
  • PATOLOGIA GENERALE
  • Infiammazione acuta e cronica: basi morfofunzionali. Patologia cellulare: ipertrofia, iperplasia, metaplasia, displasia. Tumore: cause biologiche, genetiche e ambientali.
 

PRIVACY | NOTE LEGALI | CREDITS